Rita Collura firma la direzione artistica di una rassegna fatta da otto serate, tutte di sabato, tutte al settimo piano. Un appuntamento da non perdere tra le note al tempo di Jazz selezionate da Rita Collura e il buon cibo della cucina del Seven Restaurant. Ogni Sabato i piatti del nostro ristorante accompagneranno i bravissimi artisti. Il menu di degustazione per le serate prevede un antipasto, un primo o un secondo, e un dessert.
Potrete scegliere tra le prelibatezze della nostra cucina http://bit.ly/SevenRestaurant
Il nostro spazio interno può ospitare 25/30 persone, una dimensione raccolta, che accoglierà un evento unico sullo sfondo di una scenografia mozzafiato sui tetti di Palermo.
 
+++ Per info e prenotazioni > 091 6166881 +++
Ingresso limitato a 25/30 persone
Cena e concerto €30 a persona
 
Si inizia il 3 febbraio con Alice Sparti. Around Jazz. Il Trio, formato da Alice Sparti (Voce), Roberto Mezzatesta (Piano) e Gaspare Palazzolo (Sax), condurrà il pubblico in un viaggio musicale che spazierà da standard jazz a classici della canzone italiana attraverso qualche breve tappa nella musica di tradizione brasiliana.
 
Si prosegue il 10 febbraio con Toni Piscopo & Roberto Mezzatesta. Italiana Confidential. Pop/Jazz americano e Swing italiano
 
Altro appuntamento il 17 febbraio con Valeria Milazzo ANIMA….a MINA allo Specchio
“Se non avessi la mia voce vorrei avere quella di una giovane ragazza italiana di nome Mina” Sarah Vaughan. 1968. Mina è la più grande voce italiana di sempre. Ma non solo. Per gli italiani Mina è un’icona al pari di altri grandi “marchi” che parlano di qualità eccelsa nel mondo, quali Ferrari o Fellini. Nell’immaginario collettivo per gli italiani Mina è un patrimonio del quale andare orgogliosi. Mina ha incarnato il modello del talento e della diva dello spettacolo sulle scene, in televisione e nei suoi dischi. Ha fatto la storia della televisione italiana negli anni ’60 e ’70 per poi decidere di non apparirvi più. Ha interpretato le canzoni di successo che hanno accompagnato la vita quotidiana degli italiani per 40 anni. Mina pubblica un lavoro discografico inedito ogni anno. Oggi è forse l’unico caso al mondo di un artista che non si concede ai media (infatti non rilascia interviste e non fa né recitals né apparizioni pubbliche da più di 20 anni) rimanendo ugualmente al primo posto in classifica ogni volta che pubblica un nuovo disco. Mina è un’artista eclettica e versatile che ha interpretato musica di tutti i generi spaziando tra i diversi stili con assoluta proprietà di linguaggio. Un omaggio alla donna che ha insegnato all’Italia a cantare.
 
Continuiamo il 24 febbraio. Ladies ‘N Jazz. Anita Vitale e Rita presentano un repertorio ricco di standard jazz, soul-jazz e pop-jazz eseguito con un linguaggio intriso di forte vitalità e di grande senso musicale dando un originale identità ai brani. La loro collaborazione risale a circa un decennio fa ed è abbastanza varia; infatti oltre a suonare insieme in diversi gruppi, tra i quali le Divas, hanno anche collaborato insieme al cd “ Made in Sicily- the songs” arrangiando due brani della tradizione siciliana per big band e orchestra sinfonica: La Siminzina e Abballati.
 
Il 3 marzo sarà la volta del Duo Gabrisimo. Gabriella Portallo e Simone Ferrara. From Pop To Jazz.
 
Il 10 marzo ospiteremo Marcella Nigro e Andrea Palumbo. Soul Jazz
 
Si continua il 17 marzo con Eleonora Tomasino e Lino Costa. Classici del jazz e del funk internazional.
 
Ultimo appuntamento della rassegna il 24 marzo con Anita Vitale e Valerio Rizzo che ci allieteranno con degli standard Jazz. Un modo degno ed elegante per chiudere questa prima rassegna Jazz del 2018. 
432, 433, 434, 435, 436, 437, 438, 445